Rubens (2010)

                                     

"RUBENS E I FIAMMINGHI" IN MOSTRA A VILLA OLMO

 

Le sale della settecentesca Villa Olmo sono pronte per aprirsi dal 27 marzo al 25 luglio 2010 al genio di PIETER PAUL RUBENS, maestro del Barocco.
La mostra, curata da Sergio Gaddi assessore alla cultura del Comune di Como e da Renate Trnek, direttrice della Gemäldegalerie dell’Accademia di Belle Arti di Vienna e della quale Como Servizi Urbani spa cura l’organizzazione tecnica e ligistica, ospiterà 25 capolavori del maestro fiammingo provenienti dalle collezioni della Gemäldegalerie dell’Accademia di Belle arti e dal Liechtenstein Museum di Vienna. Ad essi, si affiancano anche 40 opere di pittori della sua cerchia, quali Anton Van Dyck, Jacob Jordaens, Gaspar de Crayen, Pieter Boel, Theodor Thulden.
Il percorso espositivo, suddiviso nelle nove sale di Villa Olmo, si snoda attraverso i temi caratteristici della pittura di Rubens, come i soggetti sacri, i riferimenti alla storia e al mito, e contempla alcuni dei maggiori capolavori del maestro fiammingo.


La mostra è visitabile dal 27 marzo al 25 luglio 2010 con orari:
martedì, mercoledì e giovedì 9.00-20.00
venerdì, sabato e domenica 9.00-22.00
(la biglietteria chiude un’ora prima)
lunedì chiuso

Biglietti:
Intero: 9 €
Ridotto: 7 € – da 6 a 16 anni, over 65, studenti, gruppi minimo 20 persone
Gruppi scolastici:  5 € – min. 20 persone
Gratuito: bambini fino a 6 anni, accompagnatori di gruppo, disabili con accompagnatore