Porto Marina

Già 16 aziende hanno manifestato interesse rispetto all'ampliamento del porto Marina, nel primo bacino del capoluogo, chiedendo di poter effettuare un sopralluogo. Il bando di gara è stato pubblicato nelle scorse settimane. Il termine per la presentazione delle offerte è fissato per il mezzogiorno del 30 novembre. L'importo a base d'asta ammonta a circa 760 mila euro.
 
L'area interessata dall'intervento promosso da CSU, 7800 metri quadrati di superficie lacuale, è ricompressa fra lungolago Mafalda di Savoia e la diga foranea. L'obiettivo è realizzare altri 104 ormeggi fissi per imbarcazioni per corrispondere alla crescente domanda di posti barca.